Italia

Fabrizio Cambi: Iniziative per il tricentenario della nascita di Johann Joachim Winckelmann

Nel 2017 ricorre il tricentenario della nascita di Johann Joachim Winckelmann e l’anno seguente il 250° della morte. Per organizzare e coordinare le manifestazioni celebrative di questi anniversari la Winckelmann-Gesellschaft ha istituito nel dicembre 2014 a Stendal un “Internationales Winckelmann-Komitee für die Jubiläen 2017/2018”, nel quale oltre alla Germania e all’Italia sono rappresentati quindici paesi. Winckelmann-Wirkung und Rezeption in Europa è il grande tema intorno al quale saranno programmate iniziative convegnistiche, espositive, editoriali e teatrali. Molte si svolgeranno in Italia, paese di elezione di Winckelmann che dal 1755 alla sua tragica fine nel 1768 vi condusse le sue ricerche in campo archeologico e storico-artistico, caratterizzate da un ampio e ricco ventaglio multidisciplinare: dall’antiquaria alla storia dell’arte, archeologia, numismatica, estetica, letteratura, linguistica, epistolografia. Le celebrazioni di anniversari sono di solito occasione per rivisitazioni e bilanci, ma nel caso di Winckelmann si apriranno e confronteranno prospettive innovative di ricerca e si renderanno disponibili nuove edizioni delle sue opere. Imminente è infatti la pubblicazione in tre volumi della raccolta integrale delle Lettere nelle Edizioni di Studi Germanici.

Nel verbale (in tedesco) della riunione del Comitato italiano per gli Anniversari Winckelmanniani (Protokoll der Sitzung des italienischen Komitees am 14.4.2015) sono già annunciate molte iniziative.

In questo sito si raccoglieranno comunicazioni di iniziative, materiali e documentazioni nell’ottica di una informazione tempestiva e del necessario coordinamento delle numerose istituzioni coinvolte. Per la richiesta di inserimento occorre scrivere a: fabcambi@gmail.com

Fabrizio Cambi, Membro del Comitato internazionale della Winckelmann-Gesellschaft

fonte d'informazioni